COVID-19 – EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO STRAORDINARIO A FAVORE DELLE ATTIVITA’ ECONOMICHE CON SEDE SUL TERRITORIO COMUNALE CHE HANNO SOSPESO LA PROPRIA ATTIVITA’ A SEGUITO DELLO STATO DI EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19

Con Deliberazione di Giunta Comunale n.53 del 27.05.2020 si comunica quanto segue:

PRESO ATTO della delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, di dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, fino al 31 luglio 2020;

VISTI i DPCM, i decreti legge ed i decreti attuativi varati dal Governo oltre alle ordinanze emanate dalla Regione Marche oltre alle ordinanze sindacali, che al fine di contenere e contrastare la diffusione dell’epidemia, hanno introdotto misure sempre più restrittive, non solo alla libera circolazione delle persone, ma anche una serie di misure di sospensione dello svolgimento delle attività commerciali e d’impresa;

PRESO ATTO che le restrizioni introdotte hanno determinando una gravissima crisi, con pesanti ripercussioni sull’intero sistema economico per la totalità delle aziende a carattere produttivo, commerciale e di servizi;

CONSIDERATA la volontà dell’Amministrazione Comunale di applicare, quale misura straordinaria di sostegno economico alle utenze non domestiche TARI presenti sul territorio comunale, un contributo economico pari a 2/12 del tributo anno 2020, al fine di alleviare il carico tributario dovuto alla crisi economica connessa alla emergenza sanitaria COVID-19;

CONSIDERATO che il contributo da erogare è stimato in € 8.000,00, da applicarsi alla quasi generalità delle utenze non domestiche, che hanno sospeso la loro attività per almeno 15 giorni a seguito dell’emergenza in atto, verrà finanziato con risorse proprie da porre in essere con idonea variazione;

DATO ATTO CHE non deve essere espressi pareri sulla proposta di deliberazione, ai sensi dell’art.49, comma 1, del Testo Unico n. 267 del 18 agosto 2000, in quanto trattasi di atto di indirizzo;

DATO ATTO CHE sono escluse dal presente contributo:

– tutte le attività che risultano alla data 31/12/2019 morose anche di un solo tributo nei confronti dell’Ente stesso;

– tutte le attività che durante il periodo di sospensione hanno continuato a svolgere regolarmente la propria attività di impresa

DELIBERA

  1. Di dare atto che le premesse formano parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;
  2. Di prevedere che il contributo erogato è stimato in € 8.000,00, da applicarsi alla quasi generalità delle utenze non domestiche, che hanno sospeso la loro attività per almeno 15 giorni a seguito dell’emergenza in atto, verrà finanziato con risorse proprie da porre in essere con idonea variazione;
  3. Di disporre quale misura straordinaria di sostegno economico alle utenze non domestiche TARI presenti sul territorio comunale, un contributo economico pari a 2/12 del tributo anno 2020, al fine di alleviare il carico tributario dovuto alla crisi economica connessa alla emergenza sanitaria COVID-19;
  4. Di trasmettere il presente provvedimento per gli atti consequenziali ai Responsabili dell’Area Finanziaria e dell’Area Tributi che provvederanno alla pubblicazione di un apposto avviso pubblico, rivolto alle imprese, per l’accesso al contributo;
  5. Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell’articolo 134, comma 4, del T.U.E.L. 18/08/2000 n. 267, dando atto che anche a tal fine la votazione è stata unanime.

Allegati

WDV00012 [PDF - 180 KB - Ultima modifica: 27/05/2020]

Contenuto inserito il 27/05/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità