DIALETTIAMOCI: “La Toccatella” Applauditissima a Caldarola

DSC_0002Sabato 8 novembre, alle 21.15, al Teatro Comunale di Caldarola, è andata in scena “La toccatella” commedia di Eriodante Domizioli. La commedia,  presentata dalla compagnia “NOI DEL TEATRINO” di Camporotondo di Fiastrone, per la regia di Claudio Scagnetti, ha fatto divertire moltissimo il pubblico che ha, ancora una volta, fatto registrare il tutto esaurito.

Terza opera in cartellone che non ha mancato di verve, buonumore e bravura da parte degli interpreti. Moltissimi gli applausi tribuitati alal compagnia a scena aperta. Va detto subito che questo gruppo di Camporotondo, guidato da Claudio Scagnetti, e nelle cui fila si esibisce anche il sindaco Emanuele Tondi ed il consigliere comunale Gianluca Fattinnanzi, ha evidenziato una grande crescita anche nei singoli attori. Resta magistrale, in quest’opera, l’interpretazione di Gianluca Fattinnanzi che, nel ruolo dell’anziano capofamiglia, farcisce tutti i suoi discorsi di saggezza popolare e guarda le cose con animo schietto, non viziato dalle cancrene del progresso. Interpretazione che ha saputo mantenere una grande credibilità, che ha saputo cogliere e rispettare i tempi delle battute e dei silenzi, che ha presentato il suo personaggio, Gustì, con evidente concretezza. Tutti molto bravi gli interpreti, bisogna dirlo, e questo ha fatto sì che l’insieme sia stato apprezzato e sottolineato dagli spettatori con scroscianti applausi. Una citazione va fatta per Carlo Cartuccia, giovane interprete di Medè, che ha dato al suo personaggio uno spessore interessante, dinamico e che, in prospettiva, potrà perfezionare con successo il suo innato talento.

La giuria di Dialettiamoci5, composta da Nazareno Epiri, Scilla Sticchi ed Alberto Cingolani, avrà il suo da fare per assegnare i premi il giorno 13 dicembre, nel corso dello spettacolo finale.

Un altro dato interessante riguarda la presenza costante, come spettatori, di molti amministratori dei 5Comuni: palese segno ed evidente certezza che la manifestazione è entrata nel cuore e nel gradimento di tutti.

La rassegna, organizzata dalla Compagnia Fabiano Valenti è sostenuta dalla Regione Marche, dai 5Comuni (Belforte del Chienti, Camporotondo di Fiastrone, Caldarola, Cessapalombo e Serrapetrona), dalla Regione Marche, dalla Comunità Montana dei Monti Azzurri e dagli sponsor Banca Marche, Oro della Terra, Infissi Design, Libreria Del Monte e Albani Divani e Poltrone. Ha il patrocinio della Provincia di Macerata, delle due Università di Camerino e Macerata e della UILT (Unione Italiana Libero Teatro).

Prossima serata con la Compagnia teatrale “Don Valerio Fermanelli” di Camporota di Treia che Presenterà Occhiu…. A Juà!, Commedia dialettale in due atti Di Paola Chiavari Pignataro, per la regia di Quinto Romagnoli.

Biglietti a 5 €; apertura della biglietteria alle 19.

 

Contenuto inserito il 10/11/2014

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa Compagnia Valenti

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità