“Occhju… a Juà!” Scalda il pubblico di DIALETTIAMOCI

DSC_7401Sabato scorso, al Teatro Comunale di Caldarola, è andata in scena “Occhju… a Juà”, commedia dialettale in due atti di Paola Chiavari Pignataro. La commedia è stata presentata dalla compagnia “Don Valerio Fermanelli” di Camporota di Treia, per la regia di Quinto Romagnoli. Ancora un tutto esaurito per questa quarta opera in cartellone che ha dilettato il pubblico, salendo di tono da un atto all’altro.

Il livello di recitazione è stato buono e va detto anche che questa compagnia sta migliorando sensibilmente le sue prestazioni ed offre, dunque, agli spettatori spettacoli di spessore. Tutti bravi gli interpreti, numerosi peraltro, che si sono messi al servizio di un testo piacevole, scorrevole e decisamente divertente. Una buona prova di sicuro, sottolineata anche dai frequenti applausi che il pubblico di Dialettiamoci ha tributato ai vari attori. Fra tutti gli interpreti, però, sicuramente una citazione va fatta per Serenella Nuccelli, la vecchia nonna Catarina che incarna il sentimento della ragione e del buon senso in mezzo ai tanti eventi che il racconto porta in scena; non solo, da notare anche come gli interpreti hanno saputo indovinare i tempi comici.

In questa edizione di Dialettiamoci, inoltre, si stanno mettendo in luce, nelle diverse commedie finora rappresentate, alcuni giovani attori che decisamente danno una vigoria nuova al teatro ed alle loro compagnie. Un elemento che è bene rimarcare ed evidenziare.

La rassegna, organizzata dalla Compagnia Fabiano Valenti, è sostenuta dalla Regione Marche, dai 5Comuni (Belforte del Chienti, Camporotondo di Fiastrone, Caldarola, Cessapalombo e Serrapetrona), dalla Regione Marche, dalla Comunità Montana dei Monti Azzurri e dagli sponsor Banca Marche, Oro della Terra, Infissi Design, Libreria Del Monte e Albani Divani e Poltrone. Ha il patrocinio della Provincia di Macerata, delle due Università di Camerino e Macerata e della UILT (Unione Italiana Libero Teatro).

Prossima serata di sabato 22 novembre con la Compagnia Teatrale “Fabiano

Valenti” di Treia che presenterà Basta che vóti!, commedia dialettale in due atti di Fabio Macedoni, per la regia di Francesco Facciolli. La commedia è fuori concorso.

Biglietti a 5 €; apertura della biglietteria alle 19.

 

Contenuto inserito il 17/11/2014
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità